Chirurgia generale

La chirurgia generale per il trattamento chirurgico degli organi della cavità addominale

Chirurgia generale

Il chirurgo generale si occupa della diagnostica e del trattamento chirurgico degli organi della cavità addominale: intestino, colon, fegato, stomaco, esofago, cistifellea, pancreas, fegato, dotti biliari.

Tratta anche la chirurgia della tiroide e della mammella.

Come esempi di patologie di interesse del chirurgo generale possiamo citare i calcoli renali, i calcoli della colecisti, del fegato e delle vie biliari, ernie inguinali e addominali, cisti, polipi, neoplasie dello stomaco, dell’esofago, dell’intestino, del pancreas, del colon-retto, del fegato, della mammella, della tiroide, dei dotti biliari, aderenze postchirurgiche.

Si occupa anche di patologia infiammatoria del colon, di diverticoliti, di infiammazioni dell’appendice o di quadri addominali acuti.

Sul piano diagnostico si avvale delle tecniche endoscopiche (gastroscopia, colonscopia, rettosigmoidoscopia) che consentono la visualizzazione diretta dei visceri in esame, l’esecuzione di prelievi bioptici ed a volte il trattamento di alcune patologie (p.es. Polipi).

Oggi l’invasività della chirurgia si è notevolmente ridotta grazie alla diffusione della laparotomia, anche sotto robotica o ecografica.


PRENOTA LA VISITA CHIRURGICA GENERALE O UNA DELLE NUMEROSE VISITE SPECIALISTICHE
DEL POLIAMBULATORIO CLICCANDO IL PULSANTE SOTTO: 

CONTATTI


Chirurgia generale | Poliambulatorio Fondazione Rota Almenno San Salvatore

 

Dott. Bonfanti Riccardo

- Specialista in Chirurgia Generale - Medico aiuto dell'Unità operativa di Chirurgia Generale presso Humanitas Gavazzeni - Chirurgia Generale - Chirurgia Oncologica - Chirurgia mini-invasiva - Senologia